Talento di donna: Danzando sul pianoforte

Pubblicato: 5 aprile 2011 in Eventi e presentazioni
Tag:, ,

L’associazione Mimose nell’ambito della tredicesima edizione di Itinerario Rosa 2011, percorsi al femminile,organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce, ha organizzato il concerto: Danzando sul pianoforte.

L’appuntamento è a Lecce, per venerdì 15 aprile ore 19.30 presso il Teatro Paisiello.

Lo spettacolo è un viaggio nella musica popolare europea rivisitata dai grandi maestri tra 800 e 900, con l’esecuzione delle più appassionanti danze ungheresi, slave, spagnole, russe, italiane per pianoforte a quattro mani e danza.

Una esibizione piacevole, accattivante  e trascinante con le pianiste Annamaria  Mazzotta e Alessandra Congedo, e la  ballerina Cristina Galiotta.
L’associazione Mimose, nell’ambito del Caffè letterario Mimose, da tempo ha rivolto una particolare attenzione al mondo della musica volgendo uno sguardo particolare alle sue origini storiche che  spesso affondano le proprie radici  nel cuore del popolo, come quello tzigano,  per entrare nel vivo della Storia degli uomini, apprezzarne i sacrifici, e avvicinarsi alla musica colta con una predisposizione d’animo piacevole e distensivo. Per questo si è voluto rivisitare opere famose e apprezzate in tutto il mondo mettendo in evidenza l’indiscussa chiarezza melodica e il raffinato gusto armonico.

Il programma prevede una panoramica sul mondo musicale europeo: dalla Spagna all’Italia, alla Russia alla Ungheria, con brani di Johannes BrahmsPetrovič Musorgskij, Antonín Dvorák, Arthur Rubinstein, Edvard Grieg.

Presentano Pompea Vergaro e Elisabetta Opasich

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...